Assistenza domiciliare

Convenzione con il Comune di Oppeano per il territorio comunale

Ha l’obiettivo di proporre al nucleo famigliare di:

- prevenire l’emarginazione o l’ospedalizzazione e il ricovero in strutture di assistenza; – salvaguardare l’integrità del nucleo famigliare; assicurare all’utente, sulla base di una diagnosi sociale e medica, una serie di prestazioni che gli consentano una esistenza dignitosa al proprio domicilio; – aiutare le persone a conservare una rete di interessi e interrelazioni; – garantire un’azione educativa che stimoli, nella persona in difficoltà, capacità di adattamento e autonomia.

Viene fornito:

il servizio di aiuto alla persona con assistenza nell’alzata da letto, assistenza nell’esecuzione del bagno, nella preparazione e/o assunzione dei pasti, di aiuto di tipo domestico quale pulizia e governo dell’abitazione, servizio di lavanderia, preparazione dei pasti a domicilio, interventi volti a favorire la vita di relazione e di segretariato sociale. Il personale specialistico OSS della Fondazione Zanetti effettua nei tempi assegnati le necessarie prestazioni.

Per chi lo desidera il Comune di Oppeano ha organizzato il servizio pasti caldi a domicilio.

I pasti vengono preparati nella cucina della Fondazione Zanetti, confezionati in contenitori termici e consegnati a domicilio con il trasporto organizzato dall’Assistente Sociale del Comune ed effettuato dall’Associazione Volontari Oppeanesi (AVO).

Come accedere al servizio:

Segnalare all’Assistente Sociale del Comune il nominativo della persona in difficoltà.

Dall’analisi del caso vengono completate le formalità amministrative, stabilito l’intervento orario e concordati gli accessi.

Nella prima visita presso l’abitazione, l’Assistente Sociale presenta l’Operatore Socio Sanitario e spiega gli interventi che saranno effettuati.